Finale scoppiettante per la finalissima di Nonna Super Chef

Sabato 18 marzo è andata in onda la 5° e ultima puntata di Nonna Super Chef.

La toscana Paola Poggioni  è la Nonna Super Chef 2017

 

Nel Cooking-lab dell’azienda “Pentole Agnelli” le due concorrenti del cooking show “Nonna Super Chef” rimaste in gara e cioè la toscana nonna Paola e la pugliese  nonna Sterpeta, si sono date battaglia a “suon di dolcezze” nella quinta e ultima puntata del programma dedicata ai dolci regionali.

Nonna Super Chef

Ultima Puntata

Nonna Paola e nonna Sterpeta hanno subito dichiarato, in apertura della puntata, quale dolce andavano a realizzare. La toscana si è affidata ai classici cantucci con vin santo e zabaione, in dialetto “…antuccini ”, mentre nonna Sterpeta si è avventurata in un antichissimo e tipico dolce pugliese chiamato “casteddete” e cioè le “cartellate

L’impasto dei cantucci toscani nonna Paola lo ha realizzato con mezzo chilo di farina, quattro uova, trecento grammi di zucchero, il tutto profumato con l’aggiunta nell’impasto di tre cucchiai di vin santo. Poi “olio di gomito” nell’amalgamare tutti gli ingredienti; nel frattempo si alternava con lo sbattere delle uova per montare lo zabaione.

Nonna Sterpeta è partita subito con la realizzazione di una sfoglia, molto sottile, la quale poi, sotto le mani abili ed esperta della concorrente, prendeva la forma di un piccolo cestino rettangolare al cui interno ha poi colato una sorta di mosto speciale “fatto con le mie mani” come ha tenuto a precisare la nonna. Questo mosto lo ha realizzato facendo cuocere dei fichi, pressandoli successivamente fino ad estrarne un sugo cotto, appunto un mosto di fichi.

Entrambe le concorrenti erano costantemente seguite dall’occhio attento dei tre chef  Ezio Gritti, Michele Cannistraro e Giosiana Molinu che sono rimasti interessati e soddisfatti delle tecniche e degli ingredienti usati dalle due nonne.

Allo scadere dei 50 minuti, cadenzato da Monica con il count-down degli ultimi 10 secondi, Alessandro Di Pietro ha dato lo stop alla gara invitando le concorrenti ad alzare le mani e a fare un passo indietro rispetto alla loro postazione.

A questo punto i tre chef e tutti i sei componenti della Giuria hanno assaggiato e valutato i due dolci per poi seguire il perentorio invito del conduttore a ritirarsi nel “Pensatoio” dove maturare il giudizio complessivo e determinare la vincitrice.

Dopo una lunga attesa i nove giurati, accompagnati da Monica, sono rientrati nello studio televisivo consegnando ad Alessandro Di Pietro la busta contenente l’esito della votazione.

Il conduttore, per far salire l’aspettativa sul tanto atteso responso, ha letto con esasperante lentezza la votazione con cui le concorrenti si sono classificate: quattro punti a nonna Sterpeta e cinque punti a nonna Paola .

Il capo Giuria Ezio Gritti ha voluto precisare che il giudizio generale sarebbe stato ex-equo perché entrambe le concorrenti sono state egualmente brave ma a causa del un mosto di fichi, forse troppo amaro, nonna Sterperta è stata superata – sia pur di pochissimo- da nonna Paola che in un tripudio di appalusi e coriandoli sparati in studio è stata insignita del titolo di Nonna Super Chef 2017.

Alessandro Di Pietro, autore e conduttore del programma, nel chiudere la quinta puntata ha dato a tutti l’appuntamento alla prossima edizione di Nonna Super Chef 2018.

Guarda l’ultima puntata:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.