tutore tunnel carpale

A cosa serve il tutore per tunnel carpale?

Dolore e formicolio alla mano e al braccio? Il tutore per tunnel carpale è il prodotto adatto alle tue esigenze.

La sindrome del tunnel carpale è una patologia tanto diffusa, quanto fastidiosa.

I sintomi sono particolarmente invalidanti: fitte di dolore, formicolio e senso di debolezza.

Cosa fare dunque? Sicuramente prima di tutto si deve consultare un medico specialista che tramite un esame specifico saprà formulare una diagnosi completa e suggerirci la cura più adatta a noi.

Le strade da percorrere sono diverse; si può ricorrere alla chirurgia nei casi più gravi oppure ad una cura a base di farmaci e diuretici.

Ma l’unico rimedio non invasivo, senza alcuna controindicazione è il tutore.

In commercio possiamo trovare tantissimi di questi prodotti, ma come facciamo a distinguere quelli di qualità da quelli poco funzionali?

Quando si parla di salute, infatti, non possiamo assolutamente sbagliare e dobbiamo fare acquisti consapevoli affidandoci solo ad esperti.

Scopriamo quindi quali sono i migliori tutori per tunnel carpale ed evitare così di peggiorare la nostra situazione.

Qual è il migliore tutore per tunnel carpale?

Dove possiamo acquistare un buon tutore per tunnel carpale? Sul sito Carpalello troveremo sicuramente la soluzione più adatta alle nostre esigenze.

Tantissime taglie (dalla XS a 4XL), prezzi contenuti, grandissima qualità e spedizioni veloci e sicure.

Inoltre è attivo un servizio clienti che permette di restituirlo, ricevendo un rimborso, qualora non fossimo pienamente soddisfatti delle sue prestazioni.

Ma qual è il punto forte del tutore Carpalello?

Cosa lo differenzia dagli altri tutori sul mercato? Solitamente i tutori per tunnel carpale agiscono in modo passivo sul nostro braccio, bloccando il polso in modo da farci mantenere la posizione corretta del polso.

Questo invece agisce attivamente e grazie ad una delicata pressione direttamente sul nervo, ci aiuterà ad ottenere sollievo dai sintomi in modo molto veloce.

Se si seguono alla lettera e si indossa nel modo corretto sarà possibile vedere netti miglioramenti già dopo i primi 2/3 mesi di applicazione.

Dobbiamo indossare il tutore prima di andare a dormire, così che possa agire durante il corso della notte.

È possibile indossarlo anche durante il giorno, ma si devono sempre seguire le istruzioni che troviamo sul foglietto illustrativo.

Altro aspetto positivo è che lascerà le nostra dita completamente libere e quindi non sarà particolarmente scomodo indossarlo.

È anche molto igienico: si può lavare a mano con sapone neutro ed evitare di utilizzare lavatrice ed asciugatrice.

La qualità di questi tutori nasce dalla passione e dalle competenze che l’ideatore ha messo nel progetto.

L’esigenza di migliorare la vita di chi soffre di sindrome del tunnel carpale deriva da un’esperienza diretta: il padre era infatti affetto da questa patologia.

Da qui la decisione di investire le sue conoscenze nel campo della medicina biomedica e di creare un progetto davvero innovativo.

Insomma il tutore Carpalello è un prodotto di alta qualità, completamente italiano che ci aiuterà a i nostri problemi e a donarci sollievo dal dolore.

 Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *