Saldo e Stralcio

Saldo e Stralcio – Come Liberarsi di Un Debito Insostenibile.

La situazione economica italiana non è sicuramente delle più floride. Vi sono infatti ancora molti residui della dura crisi che ha colpito l’intero paese nel 2008. Il mercato non si è ripreso del tutto e ancora tante imprese, professionisti o artigiani soffrono duramente il risultato di una gestione del mercato scorretta e che non è stata in grado di riassestarsi. Tuttora le imprese chiudono, le aziende sono costrette a licenziare i dipendenti e a abbandonare progetti o possibilità di incremento di profitti. Rimanere a galla è molto difficile.

Ovviamente la crisi colpisce anche i privati, che spesso non sono in grado di pagare tutti i propri debiti. Le spese per una famiglia media sono molte, dai figli, al cibo, alla casa, alle auto e molto altro ancora. Riuscire a porre rimedio a ogni spesa è complesso, soprattutto quando si deve pensare anche a impegni finanziari come un mutuo, che molto spesso è l’unico modo per potersi permettere una casa.

La Crisi Continua a Danneggiare Pesantemente l’Economia Italiana.

I problemi sorgono proprio quando non si riesce a venire incontro alle obbligazioni pecuniarie nei confronti del proprio creditore, che ovviamente vuole essere pagato interamente e possibilmente in tempo. In questi casi, quando è proprio impossibile trovare una soluzione che possa soddisfare interamente il debito, è pensabile optare per un altro metodo risolutivo. Si tratta della pratica del saldo e stralcio, che permette di mettere fine a tutti i propri debiti.

Con il saldo e stralcio, qualora un debitore non sia in grado di pagare completamente il proprio debito nei confronti del creditore, può fare una proposta alternativa: pagare una parte del debito, quella massima che ci si può permettere, con in cambio l’estinzione del debito. Il creditore ha davanti a se’ una scelta: deve valutare da un lato l’impossibilità di ottenere facilmente e rapidamente l’interezza del credito per la mancanza di fondi effettiva del debitore, dall’altra vi è la possibilità di ottenere una soddisfazione, seppur parziale, del debito ottenibile in modo facile e veloce.

Saldo e Stralcio

Ci sono molti parametri per valutare la possibilità di fare una proposta di saldo e stralcio, che solitamente viene rivolta a banche, i maggiori creditori nel caso dei mutui. Tra essi vi è la mancanza di un conto corrente pignorabile o di uno stipendio pignorabilebeni da pignorare, oppure un debito non particolarmente alto, tale che non possa giustificare un pignoramento.

Il Saldo e Stralcio è una Possibilità Valida per Estinguere un Debito.

E’ ovvio comunque che spesso il pignoramento è un metodo che rimane comunque valido e preferibile per i creditori, soprattutto quando vi sono beni immobili interessanti e papabili per una vendita all’asta.

Qualora vi troviate in una situazione simile e vogliate tentare di eliminare un vostro debito con una proposta di saldo e stralcio, dovete assolutamente affidarvi all’assistenza di un consulente esperto di Saldo e Stralcio che possa proporvi la migliore soluzione. Gli esperti di Usura&Pignoramenti, contattabili tramite i recapiti indicati sul sito, potranno sicuramente analizzare la vostra situazione e proporvi soluzioni adeguate e interessanti a prezzi davvero vantaggiosi. La possibilità di annullare un debito soddisfando comunque parzialmente il debitore potrebbe rivelarsi la migliore per la vostra situazione economica.

Foto Case Finanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.