Boldrini parla alla Camera di cyberbullismo:”La politica acquista fiducia se mantiene i suoi impegni”

Un tema sempre più presente nella cronaca nera nel nostro paese è quello del cyberbullismo, una vera e propria malattia sociale che interessa i giovanissimi italiani che, sempre più spesso, sono vittime di compagni che li tramortiscono con umiliazioni pubbliche sul web che portano le vittime a stati profondi di depressione che nei casi più gravi hanno portato le vittime al suicidio.

Oggi a Roma la presidente della Camera, Laura Boldrini, ha parlato della nuova campagna promossa dalla Polizia di Stato contro il cyberbullismo denominata “Una Vita da Social”.

Alla Camera, la Boldrini ha presentato un docufilm sul tema intitolato “Cuori Connessi” prodotto proprio dalla Polizia contro il bullismo online. Il messaggio è che si può reagire, l’imperativo è che si deve reagire e uscire dall’oblìo per le vittime. La Boldrini ha sottolineato:”La politica riacquista fiducia se mantiene i suoi impegni: c’è una legge già approvata al Senato contro il cyberbullismo che spero venga varata entro la fine di questa legislatura”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.