arredamento giapponese

Arredamento Zen e Moda Giapponese: 3 Cose da Conoscere

Anche nelle nostre case, in occidente, si sta facendo largo la cultura dell’arredamento orientale. Esso è accomunato dall’essenzialità, parlando ad esempio dell’arredamento giapponese ci vengono in mente grandi stanze vuote caratterizzate dai tatami e dai futon. La base della loro casa, la prima cosa che non può mancare che a differenza di un letto occidentale offrono una flessibilità maggiore, quanto il futon, il cui significato è “materasso arrotolato”, si può piegare e utilizzare il tatami come spazio meditativo o ancora utilizzare il futon come divano. Insomma queste sono le basi per un arredamento Zen e moda giapponese.

arredamento giapponese

L’arredamento giapponese è caratterizzato dai separè, in giapponese Shoji, che dividono i grandi ambienti. Essi sono formati, di solito, da tre pannelli di legno con spessore di circa 2 cm al cui interno sono inserite delle stoffe bianche così sottili da sembrare quasi carta. Vivere Zen, azienda leader nel bio-arredamento e nello stile orientale, ci propone trovare diverse opzioni di shoji ed altre giapponeserie.

Con l’avvento della cultura del bio-arredamento e soprattutto delle culture orientali si è fatto spazio anche alle discipline orientali come lo yoga che si fanno spazio nella nostra mente facilmente quando vediamo tatami, futon e separè. Per l’occorrenza, infatti, sono stati creati dei futon trasportabili, si tratta di un ottimo compromesso tra la qualità del futon e la necessità di un accessorio maneggevole da portare ovunque. Niente di meglio per la pratica dello yoga, ormai un chiaro simbolo di benessere in una società estremamente stressata. Praticabile ovunque, al chiuso e all’aperto, questa disciplina necessita effettivamente di un tipo di futon adatto: il futon per la meditazione yoga. Potreste scegliere il futon a porter, un futon da viaggio realizzato in cotone rilavorato che ha un’altezza di 3 cm ed è disponibile in una sola misura 80 x 190 cm, ma in diversi colori e corredato da una sacca con maniglie utile per il trasporto. Il bag futon, invece, è disponibile in diverse misure da 80 x 190 cm fino ad arrivare a 180 x 200 cm. Si tratta di un futon ribassato, imbottito in puro cotone adatto per la pratica dello yoga, dello shiatsu e attività simili. È davvero bellissimo sia da vedere che da utilizzare.

Una volta acquistato il futon per la meditazione yoga ci si rende conto dell’estrema comodità e della facilità nel portarlo ovunque che vorrete utilizzarlo in qualsiasi situazione. Molti utenti ci hanno raccontato di averlo utilizzato anche per gite e scampagnate con gli amici e di aver consigliato a chiunque l’arredamento Zen e moda giapponese per poter scegliere tra futon arrotolabili, futon pieghevoli, tatami e tanto altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.