trucchi fotografici

7 Trucchi Fotografici in 60 Secondi – Assolutamente fondamentali!

Fare fotografie è una cosa che al giorno d’oggi possono fare tutti. Grazie infatti alla diffusione di strumenti sempre più tecnologici con fotocamere di ultima generazione annesse, è facilissimo scattare foto di alta qualità durante ogni momento della nostra giornata. Sono tante poi le persne che decidono di dedicarsi alla fotografia in modo approfondito, sviluppando la propria passione e studiando a fondo le tecniche e gli strumenti. Una particolarità che nello specifico può talvolta creare difficoltà a chi si affaccia a questo mondo per la prima volta sono sicuramente gli effetti. Essi infatti possono trasformare uno scatto da comune e monotono a divertente e particolare. Conoscere tutti gli effetti possibili è ovviamente molto difficile, dato che sono moltissimi e in costante aumento grazie anche all’aggiornamento perenne dei migliori software di editing.

Trucchi Fotografici

trucchi fotografici

Se però non disponete di strumenti molto tecnologici oppure vi trovate nell’urgenza di scattare foto particolari senza utilizzare apparecchiature complesse, potete utilizzare i trucchi consigliati dal video 7 trucchi fotografici in 60 secondi disponibile sul canale YouTube di Enzo Alessandra Fotografia.

All’interno di questo video sono spiegati 7 trucchi fotografici facili e interessanti, che vi permetteranno di ottenere i principali effetti fotografici utilizzando strumenti comuni e facili da reperire.

Il primo trucco spiegato è quello per ottenere una vera e propria fotografia still life, di oggetti immobili e di piccole dimensioni. Occorre per prima cosa uno sfondo adatto e una giusta illuminazione, elementi che possono rovinare o determinare in un attimo la bellezza della foto. Per prima cosa si consiglia di utilzzare come base un cartoncino non troppo spesso del colore desiderato.

Posizionato il cartoncino in posizione semi-distesa, sarà sufficiente prendere una lampada, anche da scrivania, e posizionare sulla luce un foglio di carta da forno, mettendo poi un libro (anche questo coperto da un foglio) in verticale a bloccare la luce della lampada ai lati del cartoncino, potrete facilmente creare piccoli set in miniatura per foto incredibili.

Se invece volete fare una fotografia macro del vostro soggetto, vi basterà spostare l’obiettivo ruotandolo al contrario o e fare prima possibilmente una ripresa di prova sfruttando lo stesso setting del primo trucco. Il terzo trucco dei 7 trucchi fotografici in 60 secondi è per ottenere l’effetto riflesso. Per ottenere questo effetto basta utilizzare un qualsiasi supporto riflettente da avvicinare all’obiettivo fotografico al momento dello scatto per ottenere effetti diversi.

Il quarto trucco è quello per ottenere facilmente l’effetto flare. Si consiglia di utilizzare la torcia del telefono oppure qualunque altro oggetto che emetta una luce non troppo forte, come ad esempio una piccola torcia da campo. La luce deve essere emessa sull’obiettivo da un lato, evitando un’esposizione diretta che rovinerebbe la foto.

Se invece volete ottenere facilmente una soft light, potete invece utilizzare un semplice sacchetto di plastica come diffusore da mettere sopra al flash. In questo modo potrete ottenere ombre morbide e un effetto sicuramente più ricercato dei Flash PopUp delle macchine fotografiche. Il sesto trucco è quello che permette di ottenere più facilmente l’effetto Blur, ossia lo sfumato. Si consiglia in questo caso di sistemare della plastica trasparente oppure della stoffa leggera sull’obiettivo, che non deve comunque risultare del tutto coperto.

L’ultimo effetto è invece quello Tilt Shift, che permette di mettere a fuoco solamente una parte della fotografia, un volto o un particolare. Gli strumenti appositi per ottenere questo effetto sono molto costosi, ma utilizzando semplicemente il proprio obiettivo con la massima apertura del diaframma e sistemandolo in modo che sia staccato dal corpo ma comunque non lontano dall’innesto potrete facilmente ottenere lo stesso effetto, variandolo a seconda della posizione.

Guarda il video di Enzo Alessandra:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.